Fiat protagonista della storia del leasing in Italia

october 4, 2013    Commenta
Da strumento finanziario a materia di studio, il passo è breve. Così la storia del leasing in Italia è divenuta un libro, scritto da Fausto Batella, consulente, dirigente di società di leasing appartenenti a gruppi bancari internazionali e nazionali, nonché fondatore e direttore della testata LeasingTime. Il Leasing in Italia - Una storia significativa” (edizioni LeasingTime) si propone di raccontare, in 148 pagine, le alterne fortune di questa forma di noleggio dal 1964, anno della sua introduzione nella Penisola, fino ai giorni nostri. Come si legge sulla quarta di copertina, l’opera parte da una fedele ricostruzione storica del leasing e termina con una valutazione degli sviluppi futuri di questo strumento finanziario che “ha rappresentato per una moltitudine di aziende di tutte le dimensioni, artigiani e professionisti, un accesso flessibile e, soprattutto, veloce al finanziamento degli investimenti produttivi. È stato per oltre 40 anni uno strumento di progresso. Il libro è ricco di nomi e di numeri; dietro c’è la linfa imprenditoriale del nostro Paese, la voglia di fare e di crescere, di immaginare soluzioni innovative e di sperimentarle. Anni di successi, delusioni, crisi passeggere, prima del diluvio”. Batella riesce, grazie alla sua profonda conoscenza del tema, a spiegare lo scetticismo iniziale degli italiani verso il leasing, il boom negli anni Ottanta e l’attuale momento di crisi. Tanto spazio nel libro è dato al mondo dell’auto, uno dei primi a comprendere i vantaggi di questo strumento, e specialmente a Fiat grazie ai leasing promossi da Sava, la società captive fondata nel 1925 per ideare e proporre soluzioni finanziarie agli italiani che desiderano mettersi alla guida di una nuova automobile. L’autore sottolinea che fu proprio la stessa Sava una delle prime società in assoluto a proporre il leasing in Italia e, senza dubbio, l'azienda ha avuto un grandissimo peso nella diffusione di questa forma di noleggio, sia prima che durante il “diluvio”.

Share and Enjoy:


Posted in: Tags:
comments powered by Disqus